Loading...
Blog
  • Home
  • RUBRICHE EVENTI E FORMAZIONE
23
08
2017

Maledetta Pancia

By UpDown 0

FASCIA ADDOMINALE: scopriamone le caratteristiche…

addominali-in-piedi-da-alzati

 

Ti sei mai chiesto qual è la reale funzione dei tuoi addominali?

Sogni un addome piatto, bello da vedere e allo stesso tempo efficiente?

Sei stanco/a di non vedere la “tartaruga” o quei “segnetti” vicino ai fianchi?

Quali sono gli errori comuni quando alleniamo gli addominali?

Ma se tutto questo non ti interessa è vuoi solo avere un addome scolpito?

Diamo qualche risposta a tutte queste domande:

-Fascia addominale

la fascia addominale è composta principalmente da sette muscoli (retto dell’addome, trasverso, obliquo interno, obliquo esterno, quadrato dei lombi, erettori spinali, muscoli del pavimento pelvico). Ognuno di questi muscoli ha un’azione e una funzione ben specifica: stabilizzazione, gestione della gravità, motricità, respirazione sono tra le funzioni più importanti.

Una fascia addominale ben allenata comporta un aumento della forza del corpo, un maggior controllo del movimento e la riduzione di problematiche posturali o di algie del rachide lombare.

retto-delladdome-muscoli-del-core-329x304

Pancia piatta

Se vuoi ottenere la “pancia piatta” dovrai seguire un’alimentazione corretta ed un duro allenamento. Ricorda sempre che il corpo funziona tutto insieme, se vogliamo ottimizzare i risultati non dobbiamo mai dimenticarlo. Un approccio corretto è allenare l’addome con dei circuiti misti al cardio o ad esercizi con movimenti complessi (immagina dei crunch in super set con dei burpees, per esempio). La frequenza allenante può essere di due volte a settimana, tenendo presente che, oltre all’azione muscolare,  la fascia addominale ha una funzione stabilizzatrice e gestionale della forza di gravità nel corpo. Anche il lavoro sulla respirazione è fondamentale se sei stanco di vederti “la pancetta”, diaframma e trasverso, ottimizzano l’appiattimento di questa zona del corpo. Un’alimentazione ipocalorica abbinata, ad un allenamento programmato e specifico, è l’unica strada per ottenere dei risultati reali e duraturi.

pancia-piatta

-La “tartaruga”

Per la famosissima “tartaruga” bisognerà impostare un piano di lavoro basato sull’ipertofia (crescita) muscolare. Si dovrà variare gli stimoli allenanti con e senza sovraccarichi, i secondi di recupero tra le serie e gli esercizi, la frequenza settimanale di lavoro… Anche qui respirazione e muscolatura profonda vertebrale richiederanno le giuste attivazioni. L’alimentazione, in questo caso ipercalorica, anche qui gioca un ruolo fondamentale.

addominali-scolpiti

Errori Comuni e Falsi Miti

Decisamente troppi.

L’ addome “alto e basso”: esiste un unico muscolo, il retto dell’addome, che va dal processo xifoideo dello sterno e guaine costali, sino alla sinfisi pubica. La sua azione principale è la flessione del tronco sul bacino e viceversa. In pratica, avvicina la gabbia toracica al bacino e viceversa (Tratto da My Personal Trainer).

L’ ileopsoas: un’ eccessiva flessione del busto o movimenti di flesso/estensione o random delle gambe, allenano principalmente questo muscolo che è una delle principali cause di tutte le problematiche derivanti dalla postura.

Azione/Funzione: non alleniamo questi gruppi muscolari pensando solo a come si muovono, ma alleniamoli anche e soprattutto per quello che fanno e devono fare.

Esecuzioni degli esercizi: fare mille esercizi o mille ripetizioni…fretta e velocità non ci sono d’ aiuto, i movimenti devono essere controllati ben gestiti e accompagnati dalla corretta respirazione.

La frequenza: allenare tutti i giorni gli addominali porta solo a farsi male, serve programmazione e rispetto delle fisiologiche tempistiche di recupero.

I media: creme, unguenti, fasce, macchine miracolose NON ESISTONO….no non esistono nemmeno pillole e pilloline, nemmeno diete miracolose; ci vuole esercizio fisico, alimentazione e dedizione.

 

Ottenere i risultati è facile

Vieni in palestra e parla con uno dei nostri istruttori specializzati. Il trainer saprà indicarti la strada da seguire per ottimizzare e raggiungere quanto prima i tuoi risultati.

Restyling Up&Down_02-09

 

“L’accortenza dei dettagli porta  sempre a grandi risultati”

Altre info: Contattaci

 

author: UpDown

Commenti
0

Lascia un commento

Facebook
Google+
http://www.updownfitness.it/maledetta-pancia/">
Twitter